I fatti di Yirath

Dopo la partenza da Lucrecio successiva all’asta del Cubo il gruppo fa la conoscenza di Sofia Ilmora lavora presso l’università di Arcangel.

Sapendo di un avvistamento di Swartzvald nel campo di ricerca di Yirath il gruppo si dirige la assieme alla ricercatrice.

Lo scavo é presidiato dai cavalieri del Tol Rauko, a capo c’è il templare Holtz (sicuro?) sottoposto del capitano superiore Ormus Hakken (nemico del mentore di Valdemar von Strachen).

Si scoprirà che qui vengono fatti esperimenti sul legame simbiotico su alcuni Duk’zvarist tenuti prigionieri.

Shippo Kitsune incontrerà Chesir, che si presenterà come sottoposto di Ophiel, e lo aiuterà a liberarli per poi rimanere sbalordito nel vedere come questi verranno manipolati da Chesir per attaccare lo scavo la notte successiva.

Nello scavo si trovano macchinari ed appunti per eseguire il legame simbiotico, le note parlano del laboratorio di Aubrey a Togarini.

I fatti procedono con la ricerca di Icarius Morovius

I fatti di Yirath

Anima: Shadows of Gaia nolith